FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Commenti sessisti e omofobi, i fuori onda shock di Michele Guardì a "Le Iene"

Il programma di Italia 1 ha mandato in onda alcuni audio in cui si sente il noto autore tv apostrofare i suoi collaboratori 

 

 

È polemica per le frasi di Michele Guardì mandate in onda da "Le Iene". Il programma di Italia 1 è venuto in possesso di alcuni fuori onda choc del famoso autore televisivo, artefice dei maggiori programmi di successo della Rai e che ancora oggi è alla guida de "I Fatti Vostri". Nel servizio mandato in onda a firma di Filippo Roma, si sento chiaramente insulti omofobi e misogini all'indirizzo sia di Giancarlo Magalli che di altre persone: "Magalli cane! Leva sto froc*o di mer*a! Mi è passata la tr*ia dietro?". 

 

L'inviato de "Le Iene" ha precisato che una parte degli audio in questione erano disponibili fino a poco tempo fa anche su YouTube con una voce modificata, ma che alla redazione della trasmissione sono arrivate anche delle parti inedite inviate da una persona che avrebbe sofferto a causa di questi insulti.

 

 

L'inviato del programma di Italia ha fermato il regista per strada, chiedendogli di ascoltare proprio i suoi audio fuori onda che dovrebbero risalire a un po' di tempo fa. In questi audio si possono sentire insulti all'indirizzo di tutti, uomini e donne, Magalli compreso: "Magalli cane! Cane malato! Toglilo di lì". E poi: "Ma levalo! Leva sto froc*o di mer*a!". Poi gli insulti sessisti a una donna: "Che cazzo mastica la put*ana?" e ancora: "Mi è passata la tr*ia dietro?". Il regista ha replicato a Filippo Roma: "Sono cose vecchie, è una cosa pretestuosa" . E ancora: "A qualcuno forse dà fastidio che ho recuperato il rapporto con Giancarlo". 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali