FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Mariasole Pollio: "Forse un giorno canterò anch'io, intanto lancio le hit dell'estate"

L'attrice e conduttrice affianca Elisabetta Gregoraci e Alan Palmieri a "Battiti Live" e si racconta a Tgcom24

Ufficio stampa

La musica gira intorno a Mariasole Pollio.

Conduttrice, scrittrice e attrice ha appena superato l'esame di maturità ed è pronta a calcare i palchi delle piazze pugliesi con "

Battiti Live

" dove affianca

Elisabetta Gregoraci

e

Alan Palmieri

. "Mi piacerebbe ma non ho questa dote. Ma mai dire mai...", confessa a Tgcom24.

 



 


Partiamo dalla maturità, da poco ti sei diplomata...


Dopo cinque anni di liceo, con il caldo torrido, mi sono maturata. Sono una super perfezionista ed è andata molto bene. Sono molto soddisfatta... Ci tengo alla scuola e non volevo interrompere gli studi. Ho frequentato un liceo privato anche se l'esame l'ho fatto in liceo pubblico. Non è stato semplice, ma ce l'ho fatta.


 


Pensi d'iscriverti all’università?


Non ho la fretta di doverlo fare subito, il sapere è importante ma in questo momento l’università non è la mia priorità, voglio prendermi il mio giusto tempo prima di decidere...


 


Sei una veterana di "Battiti Live", il tuo ruolo si è evoluto?


A Battiti ogni volta è come se fosse la prima. E' cambiata la mia consapevolezza, siamo tutti una famiglia e vogliamo divertirci. C'è stata una crescita, comincerò a fare cose che prima non facevo come ad esempio annunciare i cantanti. E poi tante interviste.


 


Hai già una tua canzone dell’estate?


Ce ne sono un paio che mi piacciono, ma ancora non l'ho scelta. D’altronde siamo ancora all'inizio.


 


Quanto è importante la musica nella tua vita?


Tantissimo, mi ha dato tante opportunità sia dal punto di vista professionale sia da quello personale: ascolto tanta musica, anche quando preparo un personaggio mi piace attribuirgli una playlist, ho tanti amici che fanno musica e li seguo quando posso.


 


E tu ci pensi a cantare?


Mi piacerebbe ma non ho questa dote. Ma mai dire mai...


 


Del Festival di Cannes che ricordo hai?


Grazie al progetto sulla vita dei Pooh ho condiviso il mio primo red carpet con Roby Facchinetti, mi sono trovata benissimo, ha una energia invidiabile. C'è un momento speciale che ricorderò sempre. Roby mi ha detto 'sappi che da questo momento la tua vita cambierà'... ci siamo emozionati insieme.
 


 


Cosa ti piacerebbe fare da grande?


Continuare a lavorare nel mondo dello spettacolo e cercare di realizzare i miei sogni che sono la recitazione e la conduzione. E di portarli ad alti livelli. Sono i due lati di me, la parte più energica me la dà la conduzione, la parte più introspettiva la recitazione.


 


I social come li usi e come interagisci con i follower?


Prima li utilizzavo per condividere tutto, era una sorta di diario segreto, col tempo ho imparato a gestirlo, cerco sempre di essere sincera e di dire sempre quello che penso. Sono il mezzo con cui condivido il mio lavoro e quello che c'è dietro. E mi piace raccontarlo. 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali