FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Maria De Filippi perde la pazienza con Biagio: "Non si prende in giro una donna così"

La conduttrice riprende il cavaliere per il suo atteggiamento poco rispettoso nei confronti di Sylviane


 


Sembra già essere arrivata al capolinea la storia tra il cavaliere di

"Uomini e Donne"

,

Biagio Di Maro

, e la sua nuova dama,

Sylviane

. La donna, infatti, ha raccontato di non aver più visto in Di Maro, lo stesso interesse che aveva per lei nelle prime fasi della conoscenza. Dal canto suo, anche Biagio ha ammesso di aver ridotto le chiamate e i messaggi con Sylviane dopo aver trascorso due notti insieme con lei.


 




L'atteggiamento del cavaliere, però, ha mandato su tutte le furie

Maria De Filippi:

"Non esiste solo il letto nella vita, - ha detto la conduttrice -. Se tu passi due serate con lei a raccontarvi le vostre vite piangendo insieme equivale a quattro nottate di sesso. Non si prende in giro una donna così, non ci stai in quella camera da letto abbracciato con lei che ti piange sulla spalla. Non hai sedici anni e non ci vai. Non è che sei apposto perchè non hai fatto quello", ha concluso De Filippi tra gli applausi del pubblico.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali