FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le Pussycat Dolls riunite in tv sono "troppo" sexy: i telespettatori insorgono

La band capitanata da Nicole Scherzinger e riunita dopo 10 anni si è esibita durante lʼultima puntata di "X Factor UK"


Galeotta fu la sexy reunion delle Pussycat Dolls durante l'ultima puntata del programma "X Factor UK". Le fantastiche cinque, Carmit Bachar, Kimberly Wyatt, Ashley Roberts e Jessica Sutta, capitanate da Nicole Scherzinger (all'appello mancava solo Melody Thornton) si sono esibite in abiti succinti e trasparenti durante una performance giudicata da oltre 400 telespettatori inglesi troppo audace e osè per la fascia di pubblico di quell'orario. L'Ofcom, autorità competente e regolatrice per le società di comunicazione nel Regno Unito, dovrà adesso valutare i reclami e decidere cosa fare.

Le Pussycat Dolls sono troppo sexy, il pubblico insorge

 

"Stiamo valutando i reclami contro le nostre regole di trasmissione", ha detto un portavoce dell'autorità per le telecomunicazioni: "Ma dobbiamo ancora decidere se indagare o meno".

Intanto sui social moltissime sono state le lamentele sull'abbigliamento e la performance delle Pussycat Dolls, tornate insieme dopo dieci anni ma giudicate troppo "svestite" e con troppa "carne in vista" per la fascia oraria e di pubblico a cui il programma era rivolto. 

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali