FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le Donatella faccia a faccia a "Le Iene": "La nostra prima volta? Insieme"

Sul palco e in tv sono inseparabili, ma in fatto di uomini hanno gusti molto diversi

La forza delle gemelle Silvia e Giulia Provvedi, in arte Le Donatella, è il fatto di essere sempre insieme. E anche la prima volta è stata in comune: "L'abbia fatto la stessa sera, senza saperlo, con due ragazzi che erano amici. Ce lo siamo dette il giorno dopo. Però non ci siamo mai scambiate i fidanzati, anzi in fatto di uomini abbiamo gusti molto diversi", hanno confessato a "Le Iene".

Silvia è più "grande" di circa un quarto d'ora ed è la più "incazz***a tra le due, se si arrabbia è la fine. Sembra un pincher!" svela la sorella. Giulia invece è più verace e sboccata, a scuola non ha mai avuto ottimi voti ("era sempre quattro") e si ritiene anche la più bruttina tra le due. In comune invece hanno il fatto di essersi rifatte il seno, essersi tinte i capelli e aver partecipato a talent e reality.

 

Qualche tempo fa sono state protagoniste di un servizio piccante per "Playboy", facendo sognare tutti gli uomini che vorrebbero averle insieme nello stesso letto: "Abbiamo ricevuto proposte indecenti, ci hanno chiesto di fare sesso a tre e orge. Abbiamo anche ricevuto foto oscene via social e abbiamo subito bloccato". 

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali