FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Katia Ricciarelli: "Volevo farmi suora"

Il soprano si racconta a “Verissimo” dopo 50 anni di carriera: "Ho tentato il suicidio”

Un’infanzia e un’adolescenza non facili: pochi soldi, la mamma abbandonata dal marito, partito volontario per la campagna di Russia, e lei, ultima figlia, nata da una relazione con un altro uomo. Katia Ricciarelli si racconta a “Verissimo”, dopo 50 anni di carriera da soprano. E rivela che da ragazza aveva pensato di farsi suora, quando studiava al Conservatorio di Venezia: “Un giorno è venuto un benedettino che cercava voci per il coro. Scelse me e gli dissi di stare al suo posto”. Ma il canto gregoriano le piaceva talmente tanto che lo voleva insegnare alle monache di clausura, così pensò di prendere i voti. “Poi però mi resi conto che questo signore voleva tirarmi via via dal mondo perché non mi potesse avere nessun altro. “Ero così delusa che ho tentato il suicidio”.