FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"I tuoi sono attacchi gratuiti", Michele si scaglia contro Armando

Al trono over i due cavalieri campani discutono ancora una volta

Sono diventati la coppia più litigiosa di "Uomini e Donne", chiaramente, dopo Tina e Gemma. Si tratta di Armando e Michele che discutono ancora una volta durante il trono over. "I tuoi sono attacchi gratuiti", Michele non sopporta l'invadenza di Armando che, invece, sembra aver intrapreso una vera e propria crociata contro il cavaliere campano

 

Secondo Armando, infatti, Michele sarebbe nel programma per sola visibilità, non sarebbe interessato a nessuna delle sue corteggiatrici e ogni volta inventerebbe delle scuse per prolungare la sua permanenza nella trasmissione di Canale 5. "Non mi devi dire cosa fare, fatti i fatti tuoi", è, invece, la replica di Michele che ormai è attaccato da ogni fronte, non solo da Armando ma anche dalle dame del parterre femminile e dall'opinionista Gianni Sperti. La discussione si è animata al punto che è intervenuta la conduttrice Maria De Filippi che ha tagliato corto e invitato dame e cavalieri a proseguire oltre. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali