FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I gioielli di Moira Orfei all'asta, la famiglia: "È stata una sua decisione per salvare il circo"

A "Domenica Live" i retroscena sulla vendita legata ai beni della famosa circense

 

A cinque anni dalla sua scomparsa, i gioielli più preziosi di Moira Orfei finiscono all'asta: ben 48 pezzi rari appartenuti alla regina del circo, tra cui smeraldi, diamanti, collane, anelli e addirittura il suo anello di fidanzamento, che verrà venduto a partire da 25 mila euro.

A raccontare i dettagli della vendita, nello studio di "Domenica Live", il figlio Stefano Orfei insieme alla moglie Brigitta Boccoli e al figlio Manfredi. "Nel periodo in cui è scoppiata la crisi, tra il 2008 e il 2009, tutti i circhi si sono adeguati e ridimensionati, come i teatri e altre aziende - spiega Brigitta senza nascondere l'emozione - Questo Moira non lo avrebbe mai accettato, per cui disse che ci avrebbe pensato lei. Voleva che il circo continuasse come era sempre stato, salvaguardando anche la salute e la manutenzione degli animali".

Come spiegato durante la trasmissione, il ricavato dell'asta andrà quindi interamente al mantenimento e alla manutenzione del circo, al quale Moira Orfei è sempre stata molto affezionata.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali