FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Harry Potter" potrebbe presto diventare una serie tv

Il progetto, firmato Hbo, sarebbe ancora nella fase embrionale

 HARRY POTTER
IPA

Una saga dal successo planetario con oltre 500 milioni di copie vendute in tutto il mondo, 8 film che hanno deliziato i fan per tutto il primo decennio del XXI secolo con incassi globali di circa 7 miliardi di dollari. E adesso il piccolo, grande mago di Hogwarts sta per arrivare anche in tv. Hbo sta pensando infatti ad una nuova serie su "Harry Potter": "Il progetto è nelle primissime fasi", ha appreso in esclusiva l'Hollywood Reporter. 

 

 

Indiscrezioni di uno show su Harry e compagni giravano da tempo ma adesso sarebbe la volta buona, anche se non ci sono ancora nomi collegati alla serie. Nessuna informazione su quale sarà il soggetto o quale parte della sequenza temporale dei romanzi di J.K. Rowling sarà affrontata nei vari episodi, sempre che l'iniziativa vada davvero in porto. Ma di recente - scrive la rivista di spettacolo - vertici della Warner (a cui fa capo Hbo Max) avrebbero incontrato sceneggiatori per esplorare come portare il mondo di Harry in televisione. Tanti se e tanti ma, dunque, ma la prospettiva ha creato aspettative tra i fan nel quadro di una generale corsa ai contenuti dei vari servizi in streaming.

 

Guarda come sono cresciuti i maghetti di Harry Potter

Negli ultimi mesi la Disney ha annunciato decine di serie legate alle sue franchise Marvel e "Star Wars", mentre la stesso Hbo si sta preparando a un nuovo prequel del "Trono di Spade", un sequel di "Sex and the City", e a vari show DC Comics tra cui la serie "Peacemaker".

 

 

I sette libri della Rowling sono stati un fenomeno editoriale globale con oltre cinquecento milioni di copie vendute worldwide e, quando poi sono stati adattati in otto film per il grande schermo, incassi al box office di oltre otto miliardi di dollari, a cui si aggiungono i botteghini dei due prequel della serie "Animali fantastici", con il terzo di un totale di cinque film che dovrebbe uscire nel 2022.

 

 

Un successo planetario, dunque, appena incrinato dalle controversie che l'anno scorso hanno creato problemi alla franchise, tra cui le reazioni indignate sui commenti anti-trans della Rowling e l'uscita di Johnny Depp, che aveva interpretato il ruolo del mago cattivo Gellert Grindelwald nei film "Animali fantastici e dove trovarli", dopo aver perso la causa contro il tabloid britannico "Sun" che lo aveva accusato di aver picchiato l'ex moglie Amber Heard.

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali