FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Harrison Ford e Helen Mirren nel cast della serie "1932", prequel di "Yellowstone"

Le due star protagoniste del secondo spin-off del western originale di Taylor Sheridan con Kevin Costner

Tgcom24

Si allarga l'universo di "Yellowstone", serie western di successo di Taylor Sheridan.

Il nuovo prequel, intitolato

"1932"

, avrà come protagonisti due grandi star come

Harrison Ford e Helen Mirren

. Il progetto è il secondo spinoff dello show con

Kevin Costner

e racconterà gli eventi legati a una diversa generazione della famiglia Dutton, protagonsita della serie madre. Arriverà il prossimo dicembre su Paramount+.

 



Attualmente non è stato ancora rivelato che ruolo ricopriranno le due star e altri dettagli in più riguardante la trama e i personaggi al centro della storia. Taylor Sheridan ricoprirà anche in questo caso il ruolo di produttore e creatore dopo aver realizzato "1883" (uscita a fine dicembre 2022), primo prequel di "Yellowstone", che ha raccolto ascolti record su Paramount+.




Per Harrison Ford si tratta di un secondo ruolo importante in una serie tv oltre alla sua già fulgida carriera cinematografica. L'attore sarà protagonista di "Shrinking”, in arrivo prossimamente su Apple Tv. Invece il nuovo ruolo sarà un ritorno alla serialità per Helen Mirren che è stata una detective per sette stagioni in "Prime Suspect". I due attori avevano recitato insieme nel film del 1986 "Mosquito Coast" diretto da Peter Weir.


 


Harrison Ford resterà lʼunico Indiana Jones


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali