FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"GF Vip", Alfonso Signorini: "Nella Casa avrei voluto i compagni di Boschi e Casalino"

Il conduttore parla dei concorrenti mancati di questa edizione e rivela: "Abbiamo provinato Razzi e Iannone aveva già firmato"


 

Tutto pronto per la nuova edizione del "Grande Fratello Vip". Il conduttore, Alfonso Signorini, rivela alcuni retroscena sui casting dell'edizione che partirà questa sera in prima serata su Canale Cinque: "Quando durante l’estate è uscita la storia del fidanzato cubano di Casalino, accusato di ludopatia, l’ho chiamato. Lo volevo nella Casa. Purtroppo non è andata in porto". 

Tuttavia Josè Carlos Alvarez non è stato l’unico fidanzato a finire nel mirino del conduttore: "Mi sono sostituito a Maria Elena Boschi per corteggiare Giulio Berruti - ha confessato a Mediaset Play -. Purtroppo all’ultimo ha scoperto di dover andare in Romania per chiudere una serie tv”. Tra gli over, c'è stata una possibilità anche per Antonio Razzi: "Ma in quella fascia abbiamo scelto Fausto Leali".

Eppure il più vicino a varcare la porta rossa è stato il motociclista Andrea Iannone: "Aveva praticamente già firmato”, dice Signorini. “Ma la sentenza sull’accusa di doping che doveva uscire il 15 agosto è slittata di due mesi e quindi ha deciso di rinunciare”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali