FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"GF Vip", la rottura di Ginevra Lamborghini con la sorella Elettra: "Io non gradita alla vigilia di Natale con la mia famiglia"

La concorrente del reality si confida con Elenoire Ferruzzi e Alberto De Pisis, aggiungendo: "Vorrei sentirla e chiederle tante cose"


 


Dopo aver dato il via alla nuova edizione del

"Grande Fratello Vip"

, per i concorrenti è tempo di raccontarsi e

Ginevra Lamborghini

torna sul complicato rapporto con la sorella

Elettra

. "Vorrei sentirla tantissimo. Vorrei chiederle tante cose, ho un sacco di domande", esordisce la ventinovenne, che già nella clip di presentazione aveva avuto modo di parlare del difficile legame con la cantante.


 


Incalzata dalla curiosità di

Alberto De Pisis

, prosegue: "Negli ultimi tre anni non ci siamo mai viste, nemmeno durante le feste. Considera che alla

vigilia di Natale

, mia madre mi ha chiesto se per favore potevo andarmene perché non ero gradita a cena e io ci sono rimasta malissimo e non capivo perché. Con il cuore in mano me ne sono andata e sono tornata quando mia madre mi ha chiesto di farlo. Erano ancora tutti seduti a tavola, io avevo tutti i regali in mano ed è stato bruttissimo: quando sono entrata nella sala nessuno ha avuto il contatto visivo con me".



 


La volontà degli altri inquilini di fare un passo indietro viene però frenata dalla stessa Ginevra, che nega qualsiasi

litigio

. "C'è stata solo una frattura ed è proprio quello che vorrei chiederle. Secondo me dobbiamo andare molto indietro, mio padre ci ha messo a confronto sin da bambine, è normale che sia cresciuta con una competizione con me. Io quando è diventata famosa ed è uscito il suo primo brano sono stata la sua prima fan, ma non abbiamo mai condiviso la passione per la musica. Non ne abbiamo mai parlato. Nel 2020 ho provato tanto a chiederle di chiarire, anche con violenza. Ma anche quello è sbagliato perché se da una parte manca la volontà non puoi forzare. Non c'è nulla di davvero giustificabile per me. Se riuscissimo a parlare magari non diventeremo le migliori amiche di una vita, ma almeno potremo condividere il tavolo di Natale".


 


Di fronte al toccante racconto,

Elenoire Ferruzzi

si mostra molto comprensiva, andando oltre i dispetti che Ginevra avrebbe messo in atto "per un moto di rabbia", e vede con ottimismo a un ricongiungimento tra le due.


 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali