A CESANO MADERNO

"Grande Fratello", distrutta da un incendio la pizzeria di Salvo Veneziano

Il concorrente della prima edizione del reality show ha pubblicato sui social le fotografie del disastro

13 Set 2022 - 11:21
 © Instagram

© Instagram

Una delle pizzerie di Salvo Veneziano è stata distrutta da un incendio. Il concorrente della prima edizione del "Grande Fratello" da anni gestisce una serie di locali, che ha potuto acquistare grazie alla partecipazione al reality, tra la Brianza e Cologno Monzese. A essere distrutta è stata la pizzeria di Cesano Maderno. Pubblicando sui social le fotografie del ristorante devastato dalle fiamme, Salvo ha scritto: "Oggi è un giorno da dimenticare... Purtroppo il mio punto vendita di Cesano Maderno dopo 15 anni cessa di esistere (per il momento) per un incendio che ha totalmente distrutto l'attività".

Come riportano i giornali locali, al momento dello scoppio dell'incendio all'interno della pizzeria non c'erano clienti né dipendenti. Gli appartamenti sopra al locale sono stati prontamente evacuati e una donna di 85 anni è stata trasferita in ospedale in codice giallo. Pesantissimi, invece, i danni al ristorante, di cui non rimane praticamente più niente a causa delle fiamme.

"Grande Fratello", distrutta da un incendio la pizzeria di Salvo Veneziano

1 di 2
© Instagram © Instagram © Instagram © Instagram

© Instagram

© Instagram

L'allarme è scattato verso l'una di notte grazie a una vicina di casa che ha sentito il forte odore del fumo e ha immediatamente avvertito le forze dell'ordine. Sul posto sono subito arrivate da Monza diverse squadre dei vigili del fuoco per domare il rogo. Salvo, che nella prima edizione del "Grande Fratello" si era classificato secondo dietro a Cristina Plevani aggiudicandosi comunque una somma di denaro importante, non ha ora nessuna intenzione di darsi per vinto. "Volevo puntualizzare che non è stato un incendio doloso - ha raccontato ancora su Instagram ai suoi oltre 33mila follower -. Come sempre ci rialzeremo più forti di prima".

Veneziano ha anche voluto rivolgere un pensiero a chi è intervenuto nel suo locale per cercare di salvarlo. "Volevo ringraziare i carabinieri di Cesano Maderno e i pompieri di Desio per la loro professionalità", ha scritto sulla sua pagina Instagram. 

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri