FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gerry Scotti: "Tornerà Chi vuol essere milionario?"

Il conduttore si racconta a "Tv Sorrisi e Canzoni" tra presente e futuro

Gerry Scotti: "Tornerà Chi vuol essere milionario?"

Da 20 anni tiene compagnia agli italiani prima di cena. Gerry Scotti si prepara a passare da "Caduta libera" a "The Wall" e a "Tv Sorrisi e Canzoni" che gli dedica la copertina annuncia il ritorno di un altro quiz tanto amato, "Chi vuol essere milionario?": "Stiamo preparando quattro prime serate, che andranno in onda entro la fine dell’anno, esattamente come lo avete sempre visto e amato, con piccole novità".

"L'ora di cena è il momento dove mi trovo meglio, mi sento meglio e dove la gente mi vede meglio - racconta - a quell'ora si capisce se uno è amico, è un parente, è uno a cui voler bene. Per me la cena è il momento della mia vita più vero, mi piace raccontare i fatti del giorno, sapere come sono andate le cose alla mia famiglia. Lavoro tanto, ma alle 2030 pretendo di avere le gambe sotto al tavolo".

 

Gerry racconta che sta sperimentando nuovi quiz ma anticipa che ci sarà un grande ritorno: "Festeggeremo con i nostri telespettatori i 20 anni dalla nascita del format originale di 'Chi vuole essere milionario?', lo riaccendiamo prima della fine dell'anno, in questa tv che celebra i grandi ritorni per me è una fortuna rievocare cosa ho fatto io".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE