FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gabriel Garko tra sangue e passione in "Non è stato mio figlio"

A metà marzo in prima serata su Canale 5 arriva la nuova fiction con Stefania Sandrelli sulla famiglia Geraldi

La ricca famiglia Geraldi, proprietaria di un rinomato pastificio, è all'apparenza unita e felice. In realtà serpeggiano tensioni, gelosie e insoddisfazioni. A metà marzo arriva in prima serata su Canale 5 la nuova fiction "Non è stato mio figlio". Con protagonisti Stefania Sandrelli e Gabriel Garko. Nel cast, tra gli altri, Adua Del Vesco, Massimiliano Morra e la partecipazione di Anna Galiena.

Gabriel Garko tra sangue e passione in "Non è stato mio figlio"

A metà marzo in prima serata su Canale 5 arriva la nuova fiction con Stefania Sandrelli sulla famiglia Geraldi

leggi tutto

La matriarca, Anna (Sandrelli), rimasta vedova prematuramente, ha mandato avanti l'attività e cresciuto tre figli con amore e dedizione. Il maggiore Andrea (Garko), a capo dell'azienda, ha rinunciato alla sua giovinezza per supportare la madre e occuparsi dei due fratelli più piccoli, Magda (Aurore Erguy), madre di Barbara (Benedetta Gargari), avuta giovanissima da una relazione sbagliata, e Roberto (Morra) sposato con una donna più grande, Alina (Roberta Giarrusso), già madre di una bimba, Carlotta (Aurora Giovinazzo).

Compongono il quadro familiare anche lo zio Giovanni (Eric Roberts), maturo viveur sempre a caccia dell'affare della vita, Federico Galletti (Giorgio Lupano), vice di Andrea e suo amico d'infanzia, e la fedele governante Carmela (Francesca Nunzi). Tutto però si complica quando Barbara, la figlia di Magda, si toglie la vita durante la sera del compleanno della nonna...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali