FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pamela Anderson va a trovare Assange in carcere: "Dobbiamo salvargli la vita..."

Avvolta da un mantello con scritte relative alla libertà di parola, alla prigione, alle ingiustizie e alla tirannia, Pamela Anderson è andata a trovare lʼamico Julian Assange, attivista australiano e fondatore di Wikileaks, rinchiuso nel carcere di massima sicurezza inglese di Belmarsh. "Dobbiamo salvargli la vita", ha dichiarato la modella e ex attrice di Baywatch, sostenitrice da tempo della causa di Assange, condannato a 50 settimane di reclusione per una violazione dei termini della libertà provvisoria risalente al 2012: "Non ha compiuto alcun atto violento, è innocente. Non merita di stare isolato da tutti, senza informazioni né poter parlare con i suoi figli...". Con lei a far visita ad Assange anche Kristinn Hrafnsson, attuale direttore di WikiLeaks, con il quale lʼattrice ha intenzione di lanciare una campagna social in favore dellʼattivista australiano.

Pamela Anderson va a trovare Assange in carcere: "Dobbiamo salvargli la vita..."

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Avvolta da un mantello con scritte relative alla libertà di parola, alla prigione, alle ingiustizie e alla tirannia, Pamela Anderson è andata a trovare l'amico Julian Assange, attivista australiano e fondatore di Wikileaks, rinchiuso nel carcere di massima sicurezza inglese di Belmarsh. "Dobbiamo salvargli la vita", ha dichiarato la modella e ex attrice di Baywatch, sostenitrice da tempo della causa di Assange, condannato a 50 settimane di reclusione per una violazione dei termini della libertà provvisoria risalente al 2012: "Non ha compiuto alcun atto violento, è innocente. Non merita di stare isolato da tutti, senza informazioni né poter parlare con i suoi figli...". Con lei a far visita ad Assange anche Kristinn Hrafnsson, attuale direttore di WikiLeaks, con il quale l'attrice ha intenzione di lanciare una campagna social in favore dell'attivista australiano.