FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Felicissima Sera", Maria De Filippi racconta la storia dell'amicizia di Pio e Amedeo 

I due comici provano a far commuovere la conduttrice, ma è lei che fa piangere loro 

Ce l'hanno messa tutta per fare piangere Maria De Filippi, ma alla fine è stata lei a fare emozionare loro. È successo a "Felicissima Sera" lo show di Pio e Amedeo andato in onda in prima serata su Canale 5, il 16 aprile. Il duo comico ha mostrato alcune foto alla conduttrice nell'intento di farla commuovere, ma è stata lei che li ha fatti piangere quando ha raccontato la storia della loro amicizia. I due comici di Foggia si sono incontrati per la prima volta proprio nell'ospedale dove sono nati. Le loro mamme si sono conosciute perché ricoverate nella stessa stanza. 

 

Pio, quarto figlio di una famiglia già numerosa e Amedeo primogenito di una mamma che credeva di non potere avere figli. I due comici si sono conosciuti appena nati per poi fare amicizia 11 anni dopo: da quel giorno sono diventati inseparabili. Si sono trasferiti insieme a Roma per studiare alla facoltà di Scienze della Comunicazione. E insieme hanno deciso di ritornare in Puglia per intraprendere la carriera da comici.

 

Una sola persona ha sostenuto il loro sogno. Il papà di Amedeo che ha incoraggiato i ragazzi a coltivare le loro passioni. Una persona così presente nella vita dei comici che col tempo ha instaurato un grande rapporto anche con Pio che lo considera "quasi un papà". Ed è  proprio a lui che il duo comico dedica una lettera in perfetto stile "C'è posta per te", letta da Maria De Filippi, per dirgli grazie. Insieme alla lettera, però, per Francesco Grieco c'è anche una sorpresa. Il suo idolo Roby Facchinetti che si esibisce e canta con lui i grandi successi dei Pooh

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali