FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Duro scontro tra Roger Garth e Francesca Cipriani: "Se sei permalosa non andare in tv"

"Pomeriggio Cinque" torna su una vecchia discussione tra la showgirl e Barbara Alberti e in studio scoppia la polemica

 

Animi particolarmente caldi nel corso della puntata di "Pomeriggio Cinque" in onda giovedì 16 gennaio, dove Roger Garth e Francesca Cipriani sono stati protagonisti di un duro confronto.

 

Nel salotto di Barbara d'Urso si analizzano gli ultimi eventi avvenuti nella casa del "Grande Fratello Vip" e la showgirl ci tiene a difendere Paola Caruso dalle critiche di Barbara Alberti, la quale aveva commentato: "Guarda quella signora.. non la toccherei neanche con la forchetta".

 

"Barbara Alberti ce l'aveva anche con me, ce l'ha con le donne, con le bionde. Forse ha scambiato Paola Caruso con me", aveva commentato Francesca Cipriani a caldo attraverso i suoi canali social.

 

Quindi a "Pomeriggio Cinque" torna a ribadire la sua posizione, ricordando una discussione avuta dieci anni fa proprio con la scrittrice. Ma di fronte alla testimonianza della Cipriani, Roger Garth non ci sta e le risponde: "Se sei permalosa non andare in tv".

 

Immediata la reazione della Cipriani, con il confronto che prosegue fino all'intervento della padrona di casa Barbara d'Urso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali