VOCE DELLE SIGLE PIU' AMATE

Cristina D'Avena compie 60 anni: tanti auguri alla fatina dei cartoni animati

La cantante festeggia l'anniversario sul palco e poi in famiglia, tagliando una torta che diventa ogni anno un po' più grande

06 Lug 2024 - 10:58
 © Ansa

© Ansa

Cristina D'Avena: festa con il pubblico e in famiglia

 Cristina D'Avena compie 60 anni e festeggia il traguardo nel migliore dei modi: sul palco a cantare le sigle più amate dei cartoni animati. La cantante è infatti impegnata in un tour estivo che la sta portando su e giù per l'Italia. Appena spenti i riflettori, però, brinderà con i familiari come da tradizione. "Spegnerò le candeline, in famiglia. Lo faccio da quando sono nata e ogni anno la torta deve essere un po' più grande per metterle tutte", ha raccontato al "Resto del Carlino". Questa volte il dolce dovrà contenerne 60, un numero che non la spaventa, anche se un pochino la infastidisce: "Una candelina non mi cambia la vita, però un po' mi rode. Anche perché io me ne sento 25".

Cristina D'Avena: 60 anni da eterna ragazzina della tv

1 di 12
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Cristina D'Avena e il rapporto con l'età

 "Qualcuno potrà pensare che sono un po' matta a non essere particolarmente contenta a parlarne. Non è tanto il numero, di quello me ne frego, è piuttosto una questione di femminilità e dell'essere donna. È vero che una volta era diverso e oggi anche a 70 anni le donne sono meravigliose e di fascino, però... ho preferito festeggiare i 50!", ammette la D'Avena con schiettezza. Per il suo pubblico, però, rimane sempre la dolce Licia che negli Anni Ottanta ha fatto innamorare con la sua bellezza acqua e sapone il ciuffo rosso dei Bee Hive Mirko (interpretato da Pasquale Finicelli). Via social in tantissimi stanno facendo gli auguri alla fatina della tv, un personaggio che come pochi altri ha cresciuto e unito intere generazioni di piccoli telespettatori. 

Il primo compleanno di Cristina D'Avena senza la storica collaboratrice

  Questo compleanno, però, per Cristina D'Avena sarà caratterizzato da un velo di tristezza. Qualche settimana fa è infatti morta la sua storica autrice Alessandra Valeri Manera a cui era legatissima. La Valeri Manera durante la sua carriera ha scritto centinaia di testi per sigle di cartoni animati e canzoni per bambini come "Occhi di gatto", "L'incantevole Creamy" e "Magica Doremì".  La collaborazione tra Alessandra e Cristina ha segnato l'era d'oro degli anime giapponesi in Italia, ma non solo. Valeri Manera è stata infatti co-ideatrice e produttrice dei telefilm con protagonista la D'Avena. Tra questi "Love Me Licia", basata sui personaggi di "Kiss Me Licia", a cui seguirono "Licia dolce Licia", "Teneramente Licia" e "Balliamo e cantiamo con Licia". A cavallo tra gli Anni Ottanta e Novanta andarono in onda altre serie con la D'Avena, protagonista nei panni di se stessa: "Arriva Cristina", "Cristina", "Cri Cri" e "Cristina, l'Europa siamo noi" nell'autunno 1991.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri