AVEVA 67 ANNI

Morta Alessandra Valeri Manera, per anni responsabile dei programmi per ragazzi di Mediaset ed autrice delle canzoni di Cristina D'Avena

Tra i suoi brani: "Occhi di gatto" e "L'incantevole Creamy"

23 Giu 2024 - 11:28
 © Dal Web

© Dal Web

Autrice tv e paroliera, Alessandra Valeri Manera è morta a 67 anni il 20 giugno 2024 a Rapallo (Genova). Era diventata popolare per aver scritto i testi delle canzoni più famose di Cristina D'Avena. La collaborazione con la cantante risale agli anni 80, epoca d'oro per i cartoni animati. E' stata responsabile della programmazione per ragazzi delle reti del Gruppo Mediaset. Tra i vari programmi di cui è stata curatrice ci sono gli storici "Bim bum bam" e "Ciao ciao".

Chi era Alessandra Valeri Manera

 Alessandra era nata a Milano il 21 novembre 1956 e dagli anni 80 aveva iniziato a lavorare a Mediaset. È stata autrice di centinaia di testi per sigle di cartoni animati e canzoni per bambini come "Occhi di gatto", "L'incantevole Creamy" e "Magica Doremì".

Dai Puffi a Sailor Moon, le sigle scritte da Alessandra Valeri Manera

1 di 12
© Da video  | "L'incantevole Creamy"© Da video  | "L'incantevole Creamy"© Da video  | "L'incantevole Creamy"© Da video  | "L'incantevole Creamy"

© Da video | "L'incantevole Creamy"

© Da video | "L'incantevole Creamy"

E' stata lei a capire e valorizzare il talento di Cristina D'Avena come la stessa cantante ha ricordato in un'intervista a La Stampa: "Ho iniziato questa vita davvero per caso con la sigla di Bambino Pinocchio ma a quella ne seguirono altre 730. Il pubblico ha gradito quella canzoncina e Mediaset me ne fece cantare una terza, una quarta e Alessandra Valeri Manera, responsabile della tv dei ragazzi del Biscione, mi ha scoperta creando tutta la macchina".

La collaborazione tra l'autrice Tv e l'interprete ha segnato l'era degli anime giapponesi in Italia. Sempre Valeri Manera è stata anche co-ideatrice e produttrice dei telefilm con protagonista D'Avena. Nel corso della carriera ha inoltre scritto i testi di alcune canzoni per lo Zecchino d'Oro.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri