FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid e tracciamento, i cani possono aiutarci: ecco il test con Nala a "Le Iene"

In alcuni aeroporti vengono già sottoposti i campioni per accelerare lʼindividuazione di positivi

 

Mentre la seconda ondata di coronavirus travolge l'Europa, i sistemi sanitari sono in crisi nel tracciare e testare i positivi. Un aiuto in questa difficile operazione potrebbe arrivare proprio dal miglior amico dell'uomo: i cani potrebbero riconoscere i positivi grazie al loro straordinario olfatt o. "Le Iene"   hanno fatto il test con Nala e il suo addestratore.

 

Il cane ha annusato i contenitori con all'interno i campioni, quando lo ha identificato, lo ha segnalato sedendosi. Nel giro di 25 secondi Nala è riuscito a identificare quello positivo al Covid-19. 

 

In Europa, alcuni Paesi si sono già mossi in queta direzione: in  Spagna, Finlandia e Regno Unito è iniziata la sperimentazione, mentre gli aeroporti di  Helsinki e Dubai ai viaggiatori vengono già chiesti campioni di sudore da sottoporre all'olfatto dei cani.

 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali