FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cifre stellari per la reunion di "Friends": offerti oltre 2 milioni di dollari a ogni attore

Continua la trattativa della HBO Max per lʼatteso speciale che rivedrebbe insieme il cast originale

Friends

Sono sempre più concrete le possibilità di vedere ancora insieme il cast di "Friends" per l’atteso speciale che HBO Max ha in preparazione. Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry sono ancora in trattativa, anche se per Deadline sarebbero vicini alla chiusura dell’accordo. Secondo il Wall Street Journal sarebbero stati offerti circa 2 milioni e mezzo di dollari a ogni attore, mentre altre fonti (come Deadline) segnalano cifre addirittura più alte, fra i 3 e i 4 milioni.

 LEGGI ANCHE > Si ricompone il cast di "Friends": anche Matthew Perry sbarca su Instagram


Il programma di HBO Max avrebbe la durata di un’ora e non avrà una sceneggiatura, ma sarebbe in mano al cast chiamato a riflettere sui personaggi e la serie, senza riprendere i vecchi ruoli.



I rumors su un possibile ritorno del cast originale erano stati già in precedenza alimentati da Jennifer Aniston: durante un’intervista allo show di Ellen DeGeneres aveva alluso al fatto di essere al lavoro su qualcosa insieme agli altri attori delal serie cult.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali