FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Breaking Bad", ad Albuquerque le statue in onore di Walter White e Jesse Pinkman

Bryan Cranston e Aaron Paul all'inaugurazione delle due sculture pensate dallo showrunner Vince Gilligan come un omaggio alla città dove è ambientata la serie

Instagram

Le statue non sono solo dedicate a personaggi storici o eroi.

Nell'ultimo lustro Albuquerque ha visto esplodere la sua popolarità ed entrare nell'immaginario collettivo grazie a

"Breaking Bad"

, una dei migliori prodotti televisivi di sempre. E proprio ai due protagonisti della serie cult,

Walter White

e

Jesse Pinkman

, sono state dedicate due sculture di bronzo, inaugurate nella città del Nuovo Messico. Il creatore della serie

Vince Gilligan

ha deciso di crearle e regalarle alla città per essere stata la casa del cast e della troupe di "Breaking Bad" e dello spin-off "Better Call Saul".

 


"Breaking Bad", Bryan Cranston e Aaron Paul all'inagurazione delle statue di Walter White e Jesse Pinkman


 


Le statue, apposte all'Albuquerque Convention Center, sono state inaugurate alla presenza dei due attori raffigurati, 

Bryan Cranston e Aaron Paul

. Alla festa c'era anche Dean Norris interprete dell’agente della DEA Hank Schrader, gli showrunner Vince Gilligan e Peter Gould, e i membri del cast dello spin-off prequel, 

Rhea Seehorn, Michael Mando e Patrick Fabiane

.


 


"Siamo felici e anche leggermente imbarazzati di avere delle nostre statue personali", ha dichiarato Cranston, vincitore di quattro Primetime Emmy Awards per la sua interpretazione di Walter White. Aaron Paul ha raccontato: “Ho fatto il provino per Breaking Bad e mi ha cambiato completamente la vita. Quindi grazie ad Albuquerque".


 


In merito al fatto che le statue raffigurino due personaggi collegati al mondo delle sostanze stupefacenti, Vince Gilligan ha spiegato: "In tutta serietà, alcune persone diranno ‘Wow, proprio ciò di cui aveva bisogno la nostra città’. Lo capisco. Ma lasciatemi dire cosa vedo quando guardo queste due opere d’arte: io vedo due dei più grandi attori che l’America abbia mai avuto".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali