FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Avanti un altro! Pure di sera", il game-show di Paolo Bonolis sbarca di nuovo in prima serata

Le categorie che si giocheranno il tutto per tutto per aggiudicarsi la vittoria e il montepremi finale saranno "Campioni" e "Natura"

paolo bonolis 60 anni
IPA

Domenica 22 maggio, su Canale 5 in prima serata, torna l'appuntamento con "Avanti un altro! Pure di sera", il game-show condotto e ideato da Paolo Bonolis, affiancato da Luca Laurenti.

Le categorie che si giocheranno il tutto per tutto per aggiudicarsi la vittoria e il montepremi finale saranno "Campioni" e "Natura". A rappresentare le due squadre scenderanno in campo

Filippo Magnini

ed

Emanuela Folliero

.


 


Tra gli ospiti che porranno all'interminabile fila di concorrenti bizzarre e imprevedibili domande ci sarà la modella

ex "Madre Natura" Cicelys Zelies

.


 


Sempre presente

il mitico salottino capitanato da Miss Claudia

e i personaggi storici, tra cui il Bonus Daniel Nilsson, la Bonas Sara Croce, la Bona Sorte Francesca Brambilla, lo iettatore Franco Pistoni e la Regina del Web Laura Cremaschi. Inoltre, non mancheranno Clayton Norcross e Ilona Staller.


 


Come di consueto,

la sfida finale

contro lo scorrere dei secondi tutta al contrario incoronerà il campione della serata.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali