FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Televisione > Elhaida dall'Albania all'Italia: "Ho vinto The Voice e amo follemente la vostra musica"
31.5.2013

Elhaida dall'Albania all'Italia: "Ho vinto The Voice e amo follemente la vostra musica"

La cantante con la sua voce potente ha trionfato su Timothy amatissimo dalle donne

10:02 - La 19enne cantante albanese dalla voce potente e con un brano in inglese "When love calls your name", scritto da Riccardo Cocciante, ha stravinto alla prima edizione di "The Voice Of Italy", condotto da Fabio Troiano. Elhaida Dani è al settimo cielo: "Sono venuta in Italia perché amo la vostra musica". Qualche perplessità sul fatto che un'albanese vinca uno show musicale italiano? "La voce è internazionale, del mondo", risponde a Tgcom24.
Nel 2009 hai vinto Star Academy in Albania e lo scorso hanno hai avuto successo al TopGFest, un Festival popolare nel tuo Paese. Come mai hai deciso di ripartire da zero in Italia?
Credo che non bisogna mai accontentarsi e che fosse giusto tentare di sfondare anche in Italia. Amo molto il vostro Paese e la vostra musica e dai voti che ho ricevuto sembra proprio che la mia voce sia stata molto apprezzata dagli italiani. Ci ho voluto provare...

Quando hai pensato di venire in Italia?

Ho conosciuto alcuni amici italiani ad un Festival lo scorso anno e ho parlato con loro della possibilità di venire. Loro sono di Formia (Latina) e non ci ho pensato due volte. Lo scorso dicembre ho cercato di imparare tutto della vostra lingua. Ho tentato due anni fa di entrare ad "Amici" ma non ce l'ho fatta. The Voice lo conoscevo già come programma perché mi piace molto la versione americana.

E cosa è successo dopo?
Ho mandato un video alla produzione con una mia esibizione ad un Festival in Albania e sono piaciuta.

Alle blind audition sei stata scelta dai quattro giudici, poi hai puntato su Cocciante. Perché?
Il mio sogno era proprio lavorare ed entrare in squadra con Riccardo Cocciante perché ho ascoltato le sue canzoni sin da quando ero piccola grazie ai miei genitori.

Cosa ti ha insegnato Riccardo?

Mi è sempre stato vicino e ha cercato di insegnarmi una cosa molto importante: trasmettere emozioni al pubblico. Stasera l'ho visto sereno e soddisfatto di me. Credo sia la mia vittoria più grande.

Tra Veronica, Timothy e Silvia su chi avresti puntato per la vittoria?

Silvia perché ha una voce elegante e molto bella.

A chi dedichi il tuo trionfo?
Ai miei genitori. Hanno creduto in me sin dal primo momento.

Hai vinto un contratto con la Universal. Hai qualche desiderio per il tuo album?
Sicuramente sarà melodico e pop. Vorrei ci fossero anche della canzoni italiane. Una sicuramente sarà scritta da me. Nei prossimi giorni comunque con la casa discografica parleremo a lungo di questo progetto e di come articolarlo.

Neanche un duetto?
Amo molto Beyoncé ma so che sarà impossibile (ride, ndr).

Punti al Festival di Sanremo?
Devo ancora riprendermi da questo sogno però, mai dire mai.
Andrea Conti
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile