FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arrivederci con record per la seconda stagione di "Rosy Abate"

Nella puntata conclusiva della seconda stagione ha raggiunto il 18,50% di share e 3.757.000 spettatori

Arrivederci con record per l’ultima puntata di "Rosy Abate", in onda venerdì 11 ottobre. Un crescendo di ascolti, che nella puntata conclusiva della seconda stagione ha raggiunto il 18,50% di share e 3.757.000 spettatori, segnando picchi di 4.483.000 spettatori e del 25,58% di share. Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5 ha commentato: "'Rosy Abate' ha regalato a Canale 5 numeri record: una serie-culto, diventata un vero e proprio caso sui social".

In particolare, il titolo che racconta le gesta della indomita Rosy - brillantemente interpretata da Giulia Michelini - appassiona il pubblico dei giovani tra i 15 ed i 24 anni, dove segna il 27,17% di share. Audience che vede un ulteriore incremento sul pubblico femminile, 20-24 anni, con il 42,7% di share.

 

Giancarlo Scheri ha commentato: "'Rendo omaggio a Pietro Valsecchi e a tutta la Taodue. Un progetto di successo, dal punto di vista editoriale e di pubblico, reso tale dalla grintosa interpretazione della talentuosa Giulia Michelini e dal tocco sapiente del regista Giacomo Martelli".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali