FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Anna Tatangelo, il suo tour è finanziato da unʼagenzia funebre: lo scherzo delle “Iene”

Avrebbe dovuto firmare autografi e regalare biglietti dei suoi concerti ai parenti dei defunti

E' durato diversi mesi lo scherzo de "Le Iene" ad Anna Tatangelo. La cantante, in cerca di finanziatori per il suo tour, ha stretto un accordo con un’agenzia funebre ma le richieste via, via si sono fatte sempre più spinte. L'artista, in cambio del finanziamento, avrebbe dovuto firmare autografi e regalare biglietti dei suoi concerti ai parenti dei defunti. Ai funerali sarebbero state fatte ascoltare le sue canzoni a tutto volume. E, infine, avrebbe dovuto cedere la sua immagine per sponsorizzare l'azienda con video e gigantografie sui carri funebri

Per tutto lo scherzo la pazienza della cantante è sembrata infinita, ma la frustrazione è stata difficile da contenere. Poi, finalmente, è stata svelata la verità. "Me l'avete fatta - ha detto incredula Anna Tatangelo - quanto è durato questo scherzo, due o tre mesi?".