FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Amici 19", da Javier a Sofia è il momento delle prime crisi

Nella scuole le emozioni iniziano a prendere il sopravvento e qualcuno si lascia andare


Nella nuova classe di "Amici 19" è il momento dei primi momenti di crisi emotiva. In particolare sono due gli studenti che si trovano in difficoltà. Il ballerino Javier che, al di là della stima della Celentano, vorrebbe essere apprezzato anche dagli altri professori. E Sofia, che mentre si sta allenando con Lorella si lascia andare alle emozioni e scoppia in un pianto liberatorio.

Leggi ancheAmici 19, Skioffi dimentica le polemiche e ottiene il banco nella scuola 

 

Sofia è una ragazza abituata a nascondere le proprie emozioni e a nascondersi dietro un muro che si è autocostruita. Ma in saletta con Lorella qualcosa si rompe e iniziano a sgorgare le lacrime. L'insegnante le chiede se non riesca a tirare fuori questa emozione e la ballerina le risponde di no. "E' come se fosse una cosa mia, che non voglio mandare fuori perché poi mi svuoto". Giulia non sa spiegarsi il perché di questa incapacità a lasciarsi andare. "Vorrei 'buttare via', ma non so come. Ho sempre avuto questa difficoltà a tirare fuori le cose, mi sono sempre fatta vedere forte e non riesco a fare vedere cosa c'è dietro il muro". 

 

"Io devo arrivare a tutti, non solo alle persone che mi conoscono, che magari sanno che dietro a ciò che mostro c'è anche altro - dice -. E siccome io sono timido e non parlo, l'unico modo che ho per farmi conoscere è ballare". Alla fine dello sfogo la ragazza dice sentirsi "più leggera" e anche nelle prove di danza si sente più libera.

 

I DUBBI DI JAVIER Un altro studente in difficoltà è Javier. Entrato nella classe nel corso della seconda puntata, è indicato pubblicamente dalla Celentano come quello di gran lunga più bravo tra i ballerini, il ragazzo ha avuto un crollo emotivo perché sente il peso della situazione. Vorrebbe piacere anche agli professori e mettersi alla prova anche con altri stili di danza e non rimanere relegato nel classico. Oltretutto la danza classica richiede perfezione e lui teme di non essere così pulito nelle linee. La Celentano prova a rassicurarlo dicendogli che a lei non interessa la perfezione ma guarda all'insieme. "A te non manca niente per diventare un ottimo ballerino di classico" gli dice. E lo invita a non pensare troppo agli altri professori: non è solo a loro che deve piacere ma a tutto il mondo. 

 

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali