FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alessia Marcuzzi e Simona Ventura si abbracciano in lacrime per Nadia Toffa

Pace fatta tra le due conduttrici a "Le Iene Show", il loro rapporto era naufragato dopo lʼIsola dei Famosi

Simona Ventura Alessia Marcuzzi Le iene

Un abbraccio, lungo e caloroso, che suggella la "pace". Simona Ventura e Alessia Marcuzzi si sono strette l'una all'altra nel ricordo di Nadia Toffa. Dopo il discorso della Marcuzzi che ha aperto la prima puntata della nuova stagione de "Le Iene Show" la Ventura in lacrime si è avvicinata alla collega e si sono abbracciate a lungo. Le due avevano smesso di essere amiche dopo la partecipazione di Super Simo a "L'Isola dei Famosi" condotta da Alessia. 

Simona, conduttrice della trasmissione dal 1997 al 2001, era in studio con tutte le iene storiche. E dopo le parole toccanti della Marcuzzi non ha resistito, ha messo da parte vecchi rancori e incomprensioni e ha stretto forte la collega.

Già nelle ultime settimane la Ventura aveva speso parole di elogio per Alessia, al timone di "Temptation Island Vip", già condotto da Super Simo.

Simona e Alessia si erano allontanate nel 2016 dopo che la Ventura aveva partecipato come naufraga all'Isola dei Famosi nell'edizione condotta dalla Marcuzzi. Erano seguite frecciatine e incomprensioni. Oggi, davanti al ricordo dell'amica comune Nadia Toffa, è tutto dimenticato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali