FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Alberto Matano conferma le nozze con il suo Riccardo: officerà Mara Venier

Il giornalista e conduttore televisivo dirà sì al suo compagno davanti a una delle sue più care amiche

Instagram

Fiori d'arancio per Alberto Matano, che a breve convolerà a nozze con il compagno Riccardo.

A confermarlo è stato proprio il conduttore televisivo, dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni. Per la speciale occasione il giornalista e il futuro marito hanno scelto un celebrante d'eccezione:

Mara Venier

, molto amica della coppia ormai da anni. I dettagli del matrimonio, come la data e il luogo, non sono stati svelati.


 


Matano, sempre molto discreto sulla sua vita privata, ha fatto coming out appena qualche mese fa durante la conduzione de "La vita in diretta". Dopo l'affossamento del

Ddl Zan

, il giornalista aveva parlato pubblicamente di

emarginazione e bullismo

subiti a causa del suo orientamento sessuale.


 


Poco tempo dopo aveva svelato di avere un compagno da anni e di volerlo sposare. "Certo che desideriamo tanto sposarci - spiegava -. Quando decideremo di farlo lo annunceremo e condivideremo la nostra felicità con tutti. Vorremmo sposarci in futuro senza far passare troppo tempo" .Detto, fatto. I due dovrebbero convolare a nozze entro

il mese di giugno

.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali