FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alba Parietti contro Francesca De André: "Tu stai sbagliando più di tuo padre"

A "Live - Non è la dʼUrso" la showgirl risponde alle accuse dellʼex gieffina

 

Nel corso del confronto con le cinque sfere a "Live - Non è la d'Urso" da parte di Asia Argento e Alba Parietti, quest'ultima è stata duramente attaccata da Francesca De André fin dai primi minuti. L'ex gieffina l'accusa di essere ipocrita: "Io ti ho sempre stimata come donna in cui mi rifacevo. Adesso, invece, c'è ipocrisia nella tua persona. Tu mi avevi difesa perché avevi litigata con mio padre. Quando ci hai fatto pace te la sei presa anche con Barbara dicendo basta accanirsi su questo povero uomo. So che non hai gradito la mia presenza a delle cene familiari".

 

Alba cerca di ribattere ma sembra impossibile instaurare un dialogo, tanto che Barbara d'Urso è costretta a intervenire scocciata chiedendo di lasciar fare a lei la conduttrice. La tregua però è sempre troppo breve e Francesca si lascia andare anche a commenti ineleganti verso la showgirl, definendola disturbata e generando non poche proteste da parte del pubblico.

 

Alba si dimostra paziente ma ferma nelle sue risposte, poco intenzionata a farsi mettere i piedi in testa dalla ragazza. "Mi fai una grande tenerezza. Stai facendo una brutta figura. A me dispiace. Tua sorella Alice ha fatto di tutto per rimettere assieme questa famiglia. Gli errori del passato non si possono recuperare ma di padre ne avrai uno solo. Tu stai sbagliando più di tuo lui, stai sputtanando tutto gratuitamente. Non ha senso quello che fai. La gente ha capito il tuo dolore. Tuo padre ha un grande talento ereditato da tuo nonno. Tu l'unico talento che hai è quello di sputtanare la tua famiglia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali