FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Addio a Tinin Mantegazza, "papà" di Dodò de "L'albero azzurro"

Si è spento a 89 anni lʼartista, illustratore, scenografo e protagonista di spicco del teatro e della tv dei ragazzi. Era stato ricoverato per un malore

È morto Tinin Mantegazza. L'artista e scenografo aveva 89 anni ed era noto per essere stato il creatore dell'uccello Dodò, pupazzo protagonista della storica trasmissione per bambini "L'albero azzurro" che proprio quest'anno festeggia il trentennale. Ma è stato anche protagonista di spicco del teatro per ragazzi, illustratore e autore di libri per l'infanzia, nonchè inventore delle "telefiabe". Dopo un malore era stato ricoverato all'ospedale Bufalini di Cesena. "Perdiamo un artista unico e in grado di trasmettere tanto anche in valori. Tuttavia voglio ricordare Tinin con un sorriso e il ricordo della sua 'vela di luce' che siamo riusciti a riaccendere e si illuminerà sul porto di Cesenatico ad ogni calar del sole", ha commentato Matteo Gozzoli, sindaco di Cesenatico, dove Mantegazza viveva da oltre 30 anni.

Tinin Mantegazza "papà" di Dodò de "L'Albero Azzurro"

 

Instancabile mente creativa, Mantegazza ha saputo spaziare con capacità e disinvoltura dal giornalismo alla regia, dalla tv all'animazione culturale, all'organizzazione teatrale. Nato a Varazze, in Liguria, il 20 febbrario 1931 ma cresciuto a Milano, dagli anni 90 abitava a Cesenatico. La sua carriera iniziò negli anni 50 quando cominciò a lavorare al quotidiano "La Notte" dove pubblicava dei disegni ed in seguito venne assunto al Giorno. Nel 1958 aveva iniziato a lavorare in Rai firmando alcuni programmi per bambini tra cui "Telefiabe" e "L’albero azzurro", per il quale nel 1990 creò Dodò, uno dei tantissimi pupazzi teatrali e televisivi ideati da lui. Celebre anche la sua collaborazione per oltre 18 anni con Enzo Biagi, realizzando i disegni delle schede dei programmi condotti dal giornalista. 

 

È stato tra l'altro animatore dei primi anni del cabaret milanese (aveva fondato il Cab '64") e ha fondato nel 1977 l'Astra - Associazione Teatro Ragazzi e nel 1978 la compagnia Il Teatro del Buratto. dirigendo anche il Teatro Verdi di Milano. Come autore e illustratore per bambini ha pubblicato tra gli altri libri "La storia di Rosanna detta Cappuccetto Rosso" e "I tre porcellini e il lupo puzzone".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali