FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

A “La Pupa e il Secchione” trionfano Myrea e Marini

La coppia ha battuto al bagno di cultura i rivali Alessio Guidi e Stephanie Bellarte

Sono stati la pupa Myrea Stabile e il secchione Luca Marini a vincere l'edizione 2021 de "La Pupa e il Secchione e Viceversa", aggiudicandosi così il montepremi di 20mila euro. Nell'ultima puntata del programma condotto da Andrea Pucci i due hanno avuto la meglio sull'altra coppia arrivata in finale, quella composta da Alessio Guidi e Stephanie Bellarte. 

 

Tra gli ospiti dell’ultimo appuntamento: Francesca Barra, Cristiano Malgioglio, Carmen Di Pietro, Antonio Zequila e Claudia Ruggeri, la Miss Claudia di "Avanti un altro!".

 

"La Pupa e il Secchione e Viceversa": Myrea e Marini vincitori

 

Si conclude così il percorso che ha messo a confronto due mondi agli antipodi: quello delle pupe e dei pupi, e quello delle secchione e dei secchioni. Nelle settimane di permanenza nella Villa le coppie, apparentemente senza punti di contatto, hanno infatti imparato a vivere insieme e condividere tutto. Sono entrati così gli uni nell’universo delle altre, mettendo da parte le proprie certezze e stabilità.
 

Ti potrebbe interessare:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali