FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Beautiful", ascolti in calo: la storica soap verso la chiusura?

Negli Stati Uniti è emorragia di ascolti e la CBS riflette sulle strategie per evitare la cancellazione definitiva della telenovela più longeva della tv

beautiful
ufficio-stampa-mediaset

"Beautiful" potrebbe chiudere i battenti. Negli Stati Uniti, la soap opera più longeva della tv (va in onda da 29 anni) vive un brutto periodo in termini di ascolti, con un calo che fa riflettere l'emittente CBS. Sono ben 450 mila i telespettatori persi dal 2015 a oggi. I nuovi intrecci ora sugli schermi americani non piacciono troppo al pubblico e il network si prepara alla contromossa: riportare nella soap uno dei personaggi più amati.

Le nuove trame di "Beautiful" non sembrano appassionare troppo i fan della soap. A non piacere al pubblico della telenovela, che il 23 marzo compie 29 anni, è soprattutto la maternità surrogata della transgender Maya, che secondo gli analisti americani avrebbe allontanato parte degli spettatori. Il calo è evidente soprattutto tra le donne tra i 18 e i 49 anni.

In Italia gli ascolti di "Beautiful" resistono, attestandosi sui 3 milioni, ma le puntate che più si concentrano sulla gravidanza della moglie di Rick registrano meno spettatori, confermando la tendenza statunitense.

ATTENZIONE SPOILER

Per scongiurare il rischio chiusura, la casa di produzione Bell e la CBS hanno ben pensato di reintrodurre un personaggio molto amato: Hope Logan. La figlia di Brooke interpretata da Kim Matula è riapparsa nella soap in due puntate appena andate in onda negli Stati Uniti. Per capire se la mossa abbia dato i frutti sperati, bisognerà attendere le prossime settimane.