FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Troppi ritardi ai concerti, i fan denunciano Madonna

Il Madame X Tour comincerebbe sempre con due ore di ritardo

Non è una novità che Madonna inizi i suoi concerti con ore di ritardo. Qualche anno fa fischiata dal pubblico per aver cominciato il concerto oltre 60 minuti dopo l'orario previsto, Lady Ciccone aveva insultato la folla dicendo a tutti di “chiudere il becco”. Con il “Madame X Tour” succede la stessa cosa: comincia sempre un paio d'ore dopo. Un fan si è arrabbiato e ha deciso di intraprendere un'azione legale.

madonna madame X

Leggi anche: Il "tocco" di classe di Madonna, ecco come prepara il décolleté prima dei concerti

 

La popstar ha sempre avuto il vizio di far aspettare il pubblico oltre misura. In un'occasione, le ore di ritardo erano state addirittura tre e Madonna si era giustificata ai fan dicendo: “Siete voi che venite troppo presto”. La cattiva abitudine è proseguita negli anni e il "Madame X Tour" inizierebbe abitualmente due ore dopo il previsto. I fan stanchi di aspettare hanno deciso di rivolgersi al tribunale. Secondo TMZ, in particolare, il fan Nate Hollander ha chiesto il rimborso del biglietto a Live Nation e, quando gli è stato negato, avrebbe intrapreso l'azione legale insieme a un gruppo di altre persone.

 

TI POTREBBE INTERESSARE

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali