FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tom Jones compie 80 anni, tanti auguri al cantante di "Sex Bomb": "La mia voce c'è ancora..."

Eʼ stato anche protagonista dello show "This is Tom Jones", con il quale si è guadagnato una candidatura al Golden Globe come miglior attore.

Tom Jones, la voce di "Sex Bomb", compie 80 anni. Icona della musica, ma non solo,  l'artista, nato in Galles il 7 giugno del 1940, ha venduto oltre 100 milioni di dischi nella sua lunga carriera. E' stato anche protagonista dello show  "This is Tom Jones", con il quale si è guadagnato una candidatura al Golden Globe come miglior attore.

Sir Tom Jones compie 80 anni

Nel corso della sua carriera si è costantemente reinventato, passando dal pop al rock, country, gospel, soul e blues fino alla musica elettronica e alla dance.

Parlando con l'amico e collega cantante Cerys Matthews per BBC Radio 2, in occasione del suo compleanno, Tom Jones ha detto: "I ricordi sono enormi e non voglio smettere di ricordare" e ha poi aggiunto: "Raggiungere gli 80 anni e avere ricordi così meravigliosi è un bel traguardo ... voglio ringraziare tutti quelli che sono stati con me, il pubblico... Non puoi esprimerti bene se non ci sono persone che ti ascoltano. Dio è stato buono con me e la mia voce è ancora lì. Quindi finché è lì voglio alzarmi ... cantare dal vivo alla gente". E ha poi concluso dicendo che continuerà a cantare "finché ci sarà respiro nel mio corpo".


Il lockdown causato dal coronavirus gli ha ricordato il suo isolamento di quando a 12 anni ebbe la tubercolosi: "Sono solidale con i giovani che non possono andare a giocare", ha detto.

È diventato una delle più grandi star del mondo, con le sue esibizioni dal vivo a Las Vegas guadagnandosi l'ammirazione di Elvis Presley e Frank Sinatra

 


L’artista gallese, all’anagrafe Thomas Jones Woodward, abbandonò gli studi da giovane per dedicarsi alla musica. Nel 1963, con lo pseudonimo di "Tommy Scott", diventa il frontman del gruppo musicale "Tommy Scott and The Senators". Nel 1965 esce il singolo “It's Not Unusual” (scritto dal suo manager Gordon Mills) che in poco tempo raggiunge il primo posto nelle classifiche del Regno Unito ed entra nella top ten degli Stati Uniti. La canzone arriva anche in Italia, con il titolo "Non è normale" e viene riproposta da Little Tony. Sempre nel 1965 Tom Jones canta "Thunderball", colonna sonora dell'omonimo film di James Bond interpretato da Sean Connery. E' in questo periodo che la sua amicizia con Elvis Presley si consolida.
Agli inizi degli anni Settanta il debutto a Las Vegas fa conoscere Tom Jones a tutto il mondo, che diventa una star non soltanto per la sua voce ma anche per la sua sensualità e il suo carisma.  Nel giro di poco tempo diventa uno dei principali "sex symbol" di quegli anni. Anni in cui escono alcuni dei suoi più grandi successi, da "Delilah" del 1968, a "Detroit City", "I’ll Never Fall In Love Again", "Help Yourself", "Love Me Tonight" e "Without Love". Nel 1969 esordisce sul piccolo schermo in uno show televisivo a lui dedicato: "This Is Tom Jones" che gli vale una candidatura a un Golden Globe come migliore attore. 

 


Dopo un'operazione alle corde vocali negli anni Ottanta il suo successo comincia ad offuscarsi, ma grazie alla sua capacità di reinventarsi Tom Jones torna a collaborare con altri cantanti di livello internazionale, nel 1991 con Van Morrison, nel 1999 con The Cardigans, Robbie Williams, Zucchero e The Pretenders e riacquista visibilità e notorietà. E proprio dall’album del '99, "Reload", registrato in collaborazione con questi artisti che Jones consacra il definitivo ritorno al grande pubblico con il popolare brano estratto dal disco "Sex Bomb".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali