FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Tolo Tolo" da record: Checco Zalone batte se stesso al box office

Nella prima giornata di programmazione, il nuovo film del comico pugliese incassa 8.668.926 di euro, superando "Quo Vado"

Il 1° gennaio oltre un milione di persone ha scelto al cinema il nuovo film di Checco Zalone"Tolo Tolo", che ha incassato così 8.668.926 euro, segnando un debutto da record. Il primato precedente per il botteghino italiano era sempre del comico pugliese: il suo “Quo vado?”, nel 2016, aveva ottenuto un incasso di 7.341.414 euro in un solo giorno.

LEGGI ANCHE > Esce "Tolo Tolo" di Checco Zalone: il re Mida del box office sfida se stesso

 

Era tanta l'aspettativa e la curiosità intorno a "Tolo Tolo", anche dopo l'uscita del videoclip "Immigrato". Il film che segna il debutto alla regia di Zalone dopo una lunga collaborazione con Gennaro Nunziante, 

 

"Checco Zalone ha riunito gli italiani dentro le sale cinematografiche". È il commento con "soddisfazione" di Pietro Valsecchi, produttore del film. "Un risultato incredibile che mi rende ancora piu' felice perche' premia l'opera prima di Checco come regista, una scommessa vinta non solo per gli incassi ma anche per la riuscita del film, che ha saputo divertire ed emozionare grandi e piccoli al di la' di ogni divisione ideologica. Il nuovo decennio inizia bene per il cinema italiano grazie a questa iniezione di fiducia e di incassi che ricadono su tutto il sistema cinematografico", aggiunge.
 

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali