FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

VIVA! Festival, terza edizione tra elettronica e avant-pop

Dallʼ1 al 4 agosto in Valle d’Itria con Erykah Badu, Apparat, Jon Hopkins

VIVA! Festival, terza edizione tra elettronica e avant-pop

VIVA! Festival torna quest’anno dall’1 al 4 agosto, nell'affasciante territorio della Valle d’Itria (presso Masseria Grofoleo e Masseria Aprile). In questa terza edizione, innovazione e tradizione si completeranno in un dialogo condotto da avant-pop e linguaggi contemporanei attraverso una programmazione innovativa e trans-globale, ma che allo stesso tempo mantiene saldo il proprio radicamento con la storia di un territorio dall’identità unica. Tra i protagonisti di quest'anno Erykah Badu, Apparat, Jon Hopkins, Gilles Peterson, Yves Tumor.

Per questa edizione saranno quattro giorni insieme ad alcuni degli artisti più interessanti del panorama internazionale. Prima tra tutti Erykah Badu, "the Queen of Afro", con una lunga e influente carriera nell'r&b, hip hop, jazz: complessivamente ha pubblicato sette album che l'hanno consacrata come una delle fondamentali leggende soul. Altre stelle del cartellone 2019 sono Apparat, che è tornato quest'anno con il nuovo album "LP5", e Jon Hopkins che continua ad esplorare le connessioni tra la nostra mente, i suoni e il mondo naturale abbracciando techno, psichedelia e momenti riflessivi anche nel recente "Singularity". Dj, produttore, discografico, collezionista:

Gilles Peterson è un personaggio unico nel panorama mondiale. Basterebbe citare le etichette discografiche da lui fondate e dirette (Acid Jazz, Talkin' Loud, e ora la Brownswood). Nel suo dj set sarà affiancato dall'MC General Rubbish, già noto come Earl Zinger.

Senza dubbio uno degli artisti più atipici della sua generazione, Yves Tumor è l’ispirato, enigmatico e caotico alter ego di Sean Bowie, produttore e performer del Tennessee, a esprimerne un’estetica estremamente audace che ha forgiato una reputazione promettente di live dal vivo brutali ed energici. Pochi mesi fa ha pubblicato "Safe In The Hands Of Love"(Warp Records), disco eclettico che fonde noise, ambient, pop, r&b e post punk con sensibilità contemporanea.

Ormai di casa nei più prestigiosi festival del globo, a VIVA! Festival ci sono anche i Ninos Du Brasil, duo formato da Nico Vascellari e Nicolò Fortuni che traduce l’inedito mix di techno, batucada e samba in show carnevaleschi e catartici. Ritorna al Festival Nicola Conte, che si ispira alla musica italiana anni sessanta e settanta, spaziando poi dalla bossa nova alla tradizione jazzistica, che ripropone nei suoi set, in maniera sapiente e sofisticata. Alla lineup si aggiunge anche Priestess, una delle più promettenti artiste della scena urban in Italia, con un progetto musicale unico e innovativo che unisce sonorità hip-hop e trap al suo talento nel canto.

Ecco il programma day by day:
Giovedì 1 agosto: Jon Hopkins (live), Deena Abdelwahed, Powder and more
Venerdì 2 agosto: Gilles Peterson & Mc General Rubbish, Todd Terje (Dj – IT exclusive show), Priestess, Yves Tumor(IT exclusive show), Bamba Pane & Makaveli, Juan Wauters (IT debut – exclusive show), Lim (dj), Nicola Conte, Jima Fei + Yaffra, Dj Arienne and more
Sabato 3 agosto: Dj Lo Down Loretta Brown aka Erykah Badu (IT debut – exclusive show), Apparat (live), Jayda G, Napoli Segreta, Ninos Du Brasil, Ciao. Discoteca Italiana, Funk Rimini and more
Domenica 4 agosto: Concerto all’alba con Unusual Breakfast by Lavazza

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali