FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ennio Morricone tumulato al cimitero Laurentino

I funerali, in forma strettamente privata, sono stati celebrati lunedì sera nella cappella del Campus biomedico di Roma

Ennio Morricone è stato tumulato al cimitero Laurentino, alle porte di Roma. Dopo i funerali, celebrati in forma privata lunedì sera, nella cappella dell'ospedale dove il compositore era stato ricoverato, il feretro è stato trasportato al cimitero, in una tomba di un parente. Erano presenti la moglie Maria, i figli e i nipoti. Morricone non possedeva una tomba di famiglia.

LEGGI ANCHE >

Hollywood rende omaggio a Morricone e Russel Crowe scrive in italiano: "Grazie Ennio"

 

I FUNERALI - Le esequie del Maestro premio Oscar sono state celebrate lunedì alle 19 nella cappella del Campus biomedico di Roma in forma privata come ha chiesto il compositore. Erano presenti pochissime persone, circa 40 persone: i familiari e gli amici, il regista Giuseppe Tornatore che Morircone chiamava Peppuccio e l'avvocato Giorgio Assumma. Secondo le fonti ufficiali il maestro sarebbe morto domenica notte, ma per poter celebrare i funerali per legge devono passare almeno 24 ore, quindi la morte è sicuramente precedente.

 

Addio al maestro Ennio Morricone

 

"Siamo pittori, scultori, musicisti, attori, poeti, danzatori, siamo i tuoi piccoli che amano vivere sulle ali della poesia per poterti stare più vicino, e per aiutare i fratelli a guardare più in alto nel tuo cielo e più in profondità, nel loro cuore", sono le parole della Preghiera degli artisti, letta da un amico, che hanno risuonato nella cappella del Campus biomedico di Roma.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali