FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Roger Waters, verso un accordo economico per il presunto plagio delle opere di Isgrò

La copertina del nuovo album dellʼex-Pink Floyd richiama le "cancellature" dellʼartista siciliano. Il Tribunale civile di Milano il 16 luglio 2017 aveva bloccato la commercializzazione del cd

Roger Waters, verso un accordo economico per il presunto plagio delle opere di Isgrò

Sembra esserci uno spiraglio per la risoluzione del conflitto giudiziario tra l'ex-Pink Floyd Roger Waters e l'artista siciliano Emilio Isgrò, sull'ipotesi di plagio relativa alla copertina del nuovo disco della rockstar britannica, che richiamava le "cancellature" del pittore. Sono infatti in corso le trattative tra i legali delle parti per arrivare a un accordo che riconosca, anche economicamente, il diritto d'autore.

Il Tribunale civile di Milano, il 16 giugno 2017, aveva infatti bloccato la commercializzazione dell'ultimo album solista di Waters per il presunto plagio, che sarebbe avvenuto non solo nella cover e nel merchandising, ma anche nel libretto interno e nelle etichette, sia del cd che del vinile. Secondo indiscrezioni, da parte di Sony - che distribuisce in Italia il disco - ci sarebbe stata un'apertura, e a breve potrebbe arrivare una proposta transattiva, a cui dovrebbe partecipare anche l'americana Columbia Records, produttrice dell'album. Se non si troverà un accordo, la causa tra le parti proseguirà il 19 luglio 2017.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali