FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pupo voce e chitarra racconta "Il rischio enorme di perdersi" 

Il nuovo brano inedito, a distanza di 4 anni dallʼultimo album, esce lʼ1 maggio

Solo poche settimane fa ha dedicato una canzone alla Russia, ringraziandola per gli aiuti, adesso Pupo torna a cantare e lo fa con un brano inedito, dopo ben 4 anni. Costretto in casa dalla quarantena, l'artista ha imbracciato la chitarra e in pochissimi giorni ha inciso cinque nuovi brani tra cui "Il rischio enorme di perdersi" che esce l'1 maggio. Un Pupo imprevisto, a metà tra lo chansonnier francese e lo stornellatore fiorentino...

LEGGI ANCHE >

Da Pupo una canzone per la Russia: "Grazie per i vostri aiuti"

 

 “Il Rischio enorme di perdersi” è infatti la storia, in questo momento particolare che tutti noi stiamo vivendo, di ciò che ci ha stravolto, che ci accomuna e ci costringe a rivedere tutto.

 

Con questo nuovo brano Pupo assicura di aver "ritrovato la creatività artistica di un tempo quando non si smetteva mai di suonare, scrivere e cantare". D'altronde vuole essere "un piccolo gesto di speranza, di luce, nato dall’osservare lo sguardo disorientato di mia figlia che è poi lo stesso di tutti i figli di tutto il mondo di fronte a ciò che stiamo vivendo".

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali