FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pupo: "Imparo dai giovani a godere delle piccole cose della vita"

Dopo "Il rischio enorme di perdersi" il cantante torna con "Avere ventʼanni"

A quattro anni dall'uscita del suo ultimo album di inediti, e a quaranta da quella di uno dei suoi più grandi successi, "Su di noi", Pupo torna a far parlare di sé con la pubblicazione di nuovi brani. Dopo "Il rischio enorme di perdersi" ispirata dall'esperienza della quarantena, è il turno di "Avere vent'anni". Il singolo sarà accompagnato da un video che vede la partecipazione di Giuseppe Cruciani.

LEGGI ANCHE >

Pupo voce e chitarra racconta "Il rischio enorme di perdersi" 

 

Scritta insieme a Lorenzo Vizzini e al compositore e produttore Matteo Buzzanca, il brano è una disamina Ironica di ciò che l'età adulta comporta e di ciò che ciascuno di noi dovrebbe imparare dai più giovani: cogliere l'attimo e non perdere di vista le piccole gioie della vita, per quanto possano sembrare futili e fugaci.

 

Il singolo è stato presentato il 5 agosto all'Anfiteatro Romano di Arezzo, nell'ambito del concerto-evento per celebrare i quarant'anni di "Su di noi", una delle canzoni più significative della sua prolifica carriera.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali