FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Omar Pedrini costretto allo stop: operato per un aneurisma aortico

Il rocker bresciano ha annunciato con un post su Facebook la nuova operazione alla quale si deve sottoporre


Facebook

Ancora guai di salute per Omar Pedrini. Il musicista è alle prese da anni con problemi cardiaci per i quali è stato già operato due volte in passato. Adesso dovrà essere sottoposto a un intervento per un aneurisma aortico. Un problema di per sé grave ma al momento sotto controllo grazie al tempismo con cui è stato individuato. "Se andrà tutto bene sarò più forte di prima" ha scritto Pedrini in un post su Facebook.

 

Pedrini si stava sottoponendo a un check up periodico, per lui necessario visto i problemi avuti negli anni scorsi. Doveva essere un pit stop di routine in vista di una serie di impegni in programma nel prossimo mese tra conferenze e concerti. Ma gli esami hanno rilevato quello che potenzialmente è una bomba a orologeria, un aneurisma aortico, che ha consigliato un intervento prima possibile. E per l'esattezza già in giornata (venerdì 11 giugno) il musicista andrà sotto i ferri. 

 

 

Pedrini si è scusato proprio perché alcuni di quegli impegni dovranno per forza di cose saltare. "La mia volontà è di tornare sul palco quanto prima e riprendere il viaggio con la mia fantastica band - ha scritto -, ma ora sarebbe stupido fare programmi o peggio annunci, prima di domani". Per poi concludere chiedendo un aiuto "virtuale" ai suoi fan: "Intanto vi abbraccio forte, almeno da qui e mi raccomando, col pensiero tu, tu stammi accanto!".

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali