IN ESCLUSIVA

Modà, guarda il backstage del video di "Lasciami": "La depressione vive dentro ognuno di noi"

La band capitanata da Kekko Silvestre è tornata sul palco di Sanremo 2023 con una nuova canzone

10 Feb 2023 - 10:48
 © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

I Modà sono tornati sul palco del Teatro Ariston con il brano "Lasciami". Ecco in esclsuiva il backstage del video della canzone, scritta da Kekko Silvestre. Una ballad, che non è una canzone d’amore, quanto piuttosto una riflessione del frontman del gruppo sul suo periodo di depressione, nella clip rappresentata da una donna con cui il cantante fa un ballo "intimo e profondo che dà un senso figurato alla depressione stessa...". 

 

"Lasciami"

 La donna "cerca di farti vedere il buio della depressione", spiega Kekko: "ma anche d'insegnarti a viverla in maniera diversa... Difficilmente si può spiegare in maniera personale perché ciascuno la vive in maniera a modo suo".

Il brano, scritto con la collaborazione di Enrico Palmosi, cantato da Silvestre e suonato dalla band (Enrico Zapparoli, Claudio Dirani, Stefano Forcella, Diego Arrigoni) presenta tutta la forza espressiva del caso.

"Lasciami è la canzone più sincera che potessi scrivere. La depressione non la puoi raccontare a chi non la conosce, ma puoi comunque condividerla con chi come te la vive. Per questo ho preso coraggio e ho deciso di condividere quello che ho passato e che sto passando. Credo che la depressione viva dentro ognuno di noi e non so quanto si possa superare definitivamente. Di sicuro ho capito che bisogna essere forti cercando di cambiare i punti vista. Ho paura? Si. Ma ho imparato che oltre le paure ci sono le cose più belle”.

Si tratta di una canzone particolarmente sentita e dolorosa che racconta uno stato personale critico e, indirettamente, induce l’ascoltatore a non aver timore di comunicare con il prossimo le proprie difficoltà.

 

"Prima di salire sul palco, mi è ripassato davanti agli occhi il momento bruttissimo di quando non riuscivo neanche ad alzarmi dal letto e avevo pensato che non sarei più tornato sul palco, ma ce l'ho fatta e questo Sanremo sarà un punto di svolta nella vita e nella nostra carriera. Ero terrorizzato, non dormivo la notte, sognavo di fare scena muta ma poi mi sono sentito a mio agio, essere qua è una vittoria", spiega Kekko. "Il fatto di parlare di depressione spero aiuti le persone a vincere le paure, la vergogna e il giudizio della gente come ho cercato di fare io. Io avevo un desiderio dei perfezione, ma ho capito che non posso piacere a tutti. Sono diverse le cose che ti portano ad ammalarti, il mio psichiatra mi diceva: prendi gli psicofarmaci, perché in questo momento sei malato e ti devi curare, io sono l'esempio del fatto che si può tornare a vivere dopo la depressione" ha aggiunto il cantante.

I Modà sono tornati con "Lasciami"

1 di 5
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Gli appuntamenti del 2023

  Il 27 marzo prenderà il via, intanto, il primo tour dei Modà nei principali teatri italiani accompagnati per la prima volta da un'orchestra. Alle prime date già annunciate si aggiungono oggi nuovi appuntamenti che portano a 30 il numero di concerti programmati a partire dal 27 marzo a Roma fino ad arrivare al 30 maggio a Bologna 6 concerti al Teatro degli Arcimboldi di Milano, 5 date al Teatro Colosseo di Torino, 3 appuntamenti nella capitale, 3 date a Firenze, 3 date a Bologna, 3 date a Bari, 2 date a Brescia, 2 a Napoli e tante altre. Avl 091137 feb 23

Il ritorno sul palco del Teatro Ariston e il successivo tour nei teatri sarà anche l’occasione per festeggiare i vent’anni di storia dei MODA’ (2003 – 2023) e i molti traguardi raggiunti da Francesco “Kekko” Silvestre (voce), Enrico Zapparoli (chitarra), Diego Arrigoni (chitarra), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria). La band, infatti, ha ottenuto in carriera 1 disco di diamante, 9 dischi di Platino, 2 dischi d’oro, 15 singoli certificati platino e 6 certificati oro.
A tutto questo si aggiunge poi un lungo elenco di palazzetti e stadi Sold out in tutta Italia. 
Ma non è tutto. 
Il 2023 segna anche il decimo anniversario della pubblicazione di “GIOIA”, album certificato 5 volte platino che ha segnato un importante punto di svolta nella storia del gruppo.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri