FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Michael Jackson, Diana Ross lo difende: "Fermatevi, nel nome dellʼamore"

Dopo il documentario "Leaving Neverland" la cantante si schiera con lʼamico su Twitter: "Ha dato una forza incredibile a me e a tantissima gente"

Michael Jackson, Diana Ross lo difende: "Fermatevi, nel nome dell'amore"

Se Barbra Streisand si è scusata con le vittime dopo aver difeso Michael Jackson, un'altra amica della pop star si schiera pubblicamente dalla sua parte. Sono giorni particolari, con il documentario "Leaving Neverland" che sta scuotendo tutti, e Diana Ross su Twitter scrive: "Michael Jackson ha dato una forza incredibile a me e a tantissima gente. Questo pensiero è la cosa che più ha colpito il mio cuore stamattina. Fermatevi nel nome dell’amore".

La cantante 74enne ha lanciato quindi un appello e ha postato un ricordo, ma non ha fatto cenno alla pedofilia e alle storie raccontate dalle vittime Wade Robson e James Safechuck secondo i quali il cantante avrebbe iniziato a molestarli sessualmente quando avevano sette e dieci anni.

 

Diana e Michael sono stati grandi amici, girarono insieme il famoso musical "The WIZ" in cui lei interpretava Dorothy Gale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE