FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lo "scivolone" di Michela Murgia su Battiato: "I suoi testi sono minch...te assolute" 

Social scatenati dopo le dichiarazione della scrittrice che critica il cantautore su YouTube

Michela Murgia

Ai social le affermazioni della scrittrice sarda Michela Murgia su Franco Battiato non sono proprio andate giù. All'interno della rubrica social "Buon vicinato" dilogando con Chiara Valerio, l'autrice, vincitrice del premio Campiello nel 2010 ha parlato del cantautore dicendo: "Battiato è considerato un autore intellettuale e invece ti vai a fare l’analisi dei suoi testi e sono delle minch... assolute. Citazioni su citazioni e nessun significato reale. Tolti due testi, forse...”. 

Partendo da un discorso legato al connubio Da Ponte-Mozart la Murgia arriva ai giorni nostri per parlare di Battiato, e afferma che spesso nella musica una voce autorevole fa apparire di spessore anche testi che non lo sono. Riguardo al cantautore siciliano la scrittrice sottolinea come ci sia stato un "equivoco clamoroso": "Perché lui è considerato un cantante intellettuale? Dov'è la pregnanza del testo in una canzone come Cuccurucucu Paloma? Anche Parco Sempione di Elio mi evoca un mondo però c’è anche un significato nel momento in cui mi sta dicendo: il Parco Sempione è uno dei polmoni di Milano, non lo devi toccare. Con Cuccuruccucu Battiato cosa mi sta dicendo?”. 

 

 

Per i social e i fan di Battiato un vero e proprio inaccettabile affronto. Immediate le critiche contro la scrittrice, arrivate da più fronti. La Murgia viene definita una vera e propria "incompetente" e le sue opinioni "prive di valore".... 

 


La scrittrice si è giustificata, rispondendo ad alcuni degli attacchi social, lasciando intendere che si sia trattato di uno scherzo, una provocazione per sottolineare come si distolga l'attenzione molto facilmente dall'attualità su altri temi... 
Stando al polverone creato non sembra tuttavia che le sue "scuse" siano state recepite come lei sperava.

 

 

VEDI ANCHE

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali