FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Libero De Rienzo, funerali pubblici a Paternopoli

I familiari dell'attore hanno voluto una cerimonia aperta a tutti "per celebrare il talento e l'umanità di Picchio" giovedì 22 luglio alle 15 in provincia di Avellino

Libero De Rienzo, la carriera da "Santa Maradona" e "Fortapàsc" fino a "Smetto quando voglio"

"I funerali, su volontà dei familiari, non saranno svolti in forma privata, affinché si possa celebrare la persona che era Picchio, il suo talento e la sua grande umanità, che l'ha portato ad entrare nel cuore della gente". Piergiorgio Assumma, legale di fiducia della famiglia, annuncia che il 22 luglio alle 15 saranno celebrati, presso la chiesetta del cimitero di Paternopoli (Avellino), i funerali di Libero De Rienzo.

 

 

"Il rito funebre avverrà nel pieno rispetto delle norme anti Covid". La precisazione è del sindaco di Paternopoli, Salvatore Cogliano, il piccolo centro irpino di cui è originario il padre dell'attore scomparso a 44 anni il 15 luglio nella sua abitazione romana.

 

Cogliano, intervistato dall'emittente Primativvu Campania, ha anche spiegato che dopo l'arrivo della salma, previsto alle 15, ci sarà la benedizione da parte del parroco, don Rocco Salierno, prima della tumulazione. Modalità che il sindaco dice di aver concordato con il padre dell'attore, Fiore De Rienzo, che da sempre mantiene uno stretto legame affettivo con Paternopoli, di cui è originario.

 

Libero De Rienzo riposerà nella cappella di famiglia insieme alla madre e al nonno paterno.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali