FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Joe Bastianich da imprenditore a rocker con il suo primo album "Aka Joe"

Lʼex giudice di Masterchef allʼesordio con 12 tracce blues rock e una copertina disegnata dal writer Tvboy

Dalle mani impegnate nella cucina di Masterchef, dove è stato giudice per otto stagioni, a quelle appoggiate sul manico di una chitarra. Joe Bastianich debutta nel mondo della musica con il suo primo album  "Aka Joe" (acronimo di Also Know As, "anche conosciuto come"). Dodici tracce, anticipate dal singolo Joe Played Guitar,  che oscillano tra classic rock e ritmiche blues, in cui, stando alle parole di Bastianich, "racconto molto di me, la mia parte più intima". Ospite d'eccezione all'interno del disco è l'artista graffitaro Tvboy, che ha disegnato la copertina dell'album.

Un disco tra la famiglia e la politica - "Varcati i 50 anni (ne ha compiuti 51 lo scorso 17 settembre, ndr) ho sentito la necessità di un cambiamento e ho colto l'opportunità con entusiasmo". Nelle dodici tracce che compongono l'album (per 45 minuti di ascolto), Bastianich canta della sua vita e del panorama che lo circonda, accompagnato dalla chitarra e da una buona intesa ritmica tra basso e batteria. All'interno di "Aka Joe" trovano spazio brani come Nonna, dedicato proprio alla 97enne Erminia, sua prima sostenitrice, ma anche Twenty Snowflakes, una denuncia forte contro la violenza delle armi negli Stati Uniti, o War Cry, che parla dell'imperialismo americano nel mondo. Il tour promozionale dell'album, dopo alcune date di rodaggio, partirà ufficialmente a gennaio 2020.

La copertina - Chitarra in mano, occhiali da sole e cappello borsalino in testa. Joe Bastianich è ritratto sulla copertina del suo disco mentre impugna lo strumento davanti ad un muro variopinto di colori. A completare l'immagine, la scritta Aka Joe realizzata con uno stencil bianco. La cover è opera dell'artista graffitaro Tvboy, noto per i suoi disegni, apparsi in varie città d'Italia, a sfondo politico e sociale. "Joe è un vero rocker, è stato un piacere realizzare la copertina del suo primo album", ha dichiarato l'artista su Instagram.