FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Intramontabile Bud Spencer, adesso la sua vita diventa un film

Lo ha annunciato il figlio Giuseppe spiegando che la pellicola si concentrerà sugli anni prima dellʼingresso nel mondo del cinema

La vita di Bud Spencer (Carlo Pedersoli), prima del suo debutto nel mondo dello spettacolo, diventerà presto un film, per il quale al momento si sta lavorando alla sceneggiatura: lo ha annunciato il figlio, Giuseppe, durante la cerimonia d'apertura del Terni Pop Film Fest - Festival del Cinema Popolare, che ha inaugurato la sua prima edizione ricordando uno dei volti più simbolici del cinema popolare.

Bud Spencer e Terence Hill: da "Trinità" a "Botte di Natale", le foto dei loro film

Oltre a Giuseppe Pedersoli erano ospiti della serata anche la figlia di Spencer, Diamante, e il nipote Alessandro Pedersoli. "Per noi - ha spiegato Giuseppe - è quasi come non se ne fosse mai andato. Abbiamo riscontrato, anche aprendo una pagina Facebook in suo ricordo, come la gente da tutto il mondo lo senta come uno di famiglia. Lui diceva sempre di non essere un attore, dopo molti anni ho capito il senso di quella frase. Sul set non interpretava nessun personaggio, era esattamente come era nella vita".

"Nostro padre usciva dallo schermo - ha continuato Diamante - con la sua simpatia, la sua passione, aveva sempre un sorriso per tutti". Particolarmente toccante l'intervento di Alessandro: "Mi sono abituato a vedere mio nonno come Bud Spencer soltanto negli ultimi anni, perché nei film c'era quasi quella stessa quotidianità che vedevo ogni giorno". Giuseppe Pedersoli ha poi raccontato il passaggio dalla carriera di campione di nuoto a quella di attore. "Non voleva fare l'attore, poi si è creata una grande alchimia con Terence Hill e come per magia è nato tutto all'improvviso".

"Ricordo quando Terence venne a casa nostra per gli ottant'anni di nonno a mangiare gli 'Spaghetti alla Maria', che era il piatto preferito di entrambi, erano così uniti" ha aggiunto il nipote Alessandro. Nella seconda parte della cerimonia è stato conferito il premio "Bud Spencer - Next Generation" al giovane attore Marco D'Amore.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE