FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Incontri ravvicinati del terzo tipo per Miley Cyrus: "Ho visto un Ufo..."

La popstar lo ha raccontato in unʼintervista alla rivista Interview

Avvistamenti del terzo tipo per Miley Curys, che alla rivista Interview, ha raccontato di aver visto un Ufo e di essere rimasta scossa per giorni: "Stavo guidando attraverso il deserto della California, in località San Bernardino, insieme ad un'amica. Sono abbastanza sicura di quello che ho visto, un Ufo ci ha inseguito. Ma devo anche confessare che... avevo appena comprato un concentrato di cannabis...".

La star di "Midnight Sky" ne ha parlato con Rick Owens durante una chiacchierata nel nuovo numero della rivista Interview. Rick ha raccontato alla cantante di aver visitato la famigerata presunta base di test militare segreta Area 51 in Nevada, e così Miley gli ha chiesto se credesse o meno negli extraterrestri: "Non lo so davvero, ma sembra un po 'arrogante presumere che non ci sia nessun altro tranne noi", ha risposto Owens e la popstar gli ha fatto subito eco: "E' esattamente quello che penso!". Poi si è lanciata nel resoconto della sua avventura. 

 

 

Miley Cyrus, nudità e trasparenze intriganti

 

"Ho visto un UFO giallo luminoso con un essere seduto di fronte e il velivolo mi inseguita durante la guida", ha raccontato Miley, che ammette di essere rimasta "scossa" per giorni, ma confessa anche che poche ore prime lei e l'amico avevano acquistato della cannabis concentrata e ne avevano fumata un po'. 

"Ne sono però abbastanza sicura e il modo migliore per descriverlo è uno spazzaneve volante. Aveva questo grande aratro nella parte anteriore ed era giallo brillante. L'ho visto volare e anche la mia amica l'ha visto ", ha continuato Miley, aggiungendo che sulla strada non erano sole: "C'erano un paio di altre auto e tutti si sono fermati a guardare, per questo penso che quello che ho visto fosse reale."

Poi ha concluso: "Non mi sentivo affatto minacciato, in realtà, ma ho visto un essere seduto davanti all'oggetto volante. Mi ha guardato e abbiamo stabilito un contatto visivo, e penso che questo sia ciò che mi ha davvero scosso, guardando negli occhi qualcosa che non riuscivo a capire ", ha spiegato, prima di aggiungere: "Credo sia una forma di narcisismo pensare che siamo gli unici ad esistere in questo vasto universo".

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali